web analytics

Post ictus: La dottoressa Potenza sull’importanza della riabilitazione cognitiva

Perché è importante la riabilitazione cognitiva post ictus? In che modo migliorare l’adattamento funzionale e aumentare l’autonomia? La Dott.ssa Valentina Potenza, psicologa a Galatone (via Corsieri), afferma l’importanza della riabilitazione cognitiva neuropsicologica.

La riabilitazione dopo l’ictus non finisce con la dimissione: è indispensabile per il recupero cognitivo e per contrastare eventuali cambiamenti di personalità.

Affinché i processi di riorganizzazione corticale abbiano luogo, occorre provvedere ad una specifica stimolazione volta a compensare le lacune cognitive. Alcuni degli obiettivi principali della riabilitazione cognitiva neuropsicologica sono migliorare l’adattamento funzionale, incrementare la funzionalità residua, fornire strumenti di compensazione e incrementare l’autonomia.

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl