web analytics

Telemedicina: in arrivo la sfida per start up e sviluppatori

Si terrà martedì 20 giugno dalle 9 alle 18 negli spazi del padiglione Asclepios 3 del Policlinico di Bari la sfida che si inserisce nel ciclo di eventi conclusivi del progetto PHASE. Si tratta dell’hackathon conclusiva, una competizione in cui i partecipanti, gruppi informali o start up, lavorano insieme per creare soluzioni innovative utilizzando le loro competenze tecniche e la loro creatività. Trovare soluzioni innovative per rispondere attraverso servizi di telemedicina ai bisogni di cura di una popolazione sempre più anziana e con un’elevata incidenza di patologie croniche che necessitano di assistenza continua, possibile con dispositivi tecnologici anche fuori dall’ospedale.

Il Policlinico di Bari lancia una sfida aperta a tutti coloro che condividono la passione per l’innovazione nel settore sanitario: sviluppatori, studenti, designer, data scientist, specialisti di marketing, ingegneri, medici, startupper, esperti di settore.

Gli iscritti verranno divisi in team e ciascun gruppo dovrà scegliere una sfida tra le cinque che saranno illustrate a inizio giornata. Ci saranno dei facilitatori ed esperti tematici per ciascun tema, l’obiettivo è quello di illustrare a fine giornata attraverso una presentazione una idea progettuale innovativa per la risoluzione del problema scelto.

Il primo team classificato riceverà la somma di mille euro, il secondo cinquecento euro. I premi sono da suddividere in parti uguali tra i componenti e per i vincitori è previsto un percorso di incubazione della proposta progettuale presso “IMPACT HUB”.

I progetti saranno valutati da un Comitato di Valutazione, composto da rappresentanti del mondo scientifico, medico, tecnologico, imprenditoriale e istituzionale.

La sfida si inserisce nel ciclo di eventi conclusivi del progetto PHASE, finanziato dal programma INTERREG IPA CBC Italia Albania Montenegro 2014-2020 di cui il Policlinico di Bari è capofila che prevede la sperimentazione e condivisione con i partner transfrontalieri di piattaforme digitali per la telecardiologia, per la gestione di pazienti affetti da patologie neurodegenerative e pazienti cronici con dispositivi elettromedicali impiantati. Per questo la challenge è stata ribattezzata PhaseThon.
Il termine per le iscrizioni è domenica 18 giugno è possibile registrarsi qui: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-phase-up-phase-thon-645320219147

 

Fonte: redazione Policlinico di Bari

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl