web analytics

Fascicolo Elettronico Sanitario, Palese: “Il futuro della sanità è digitale”

Il Fascicolo Elettronico Sanitario è un’importante novità per i cittadini pugliesi: la porta unica di accesso ai servizi sanitari che sostituirà e assorbirà tutti gli altri sistemi di registrazione dei dati sanitari, delle prestazioni e delle prenotazioni e sarà gestibile sia dai pazienti che dagli operatori sanitari.

È quanto è emerso dal convegno “La Tua sanità: connessa, resiliente, vicina. Dalla Cartella clinica elettronica al potenziamento dell’assistenza domiciliare: l’Europa che si prende cura di te è digitale, ti sta vicino e non lascia indietro nessuno”, organizzato il 14 settembre in Fiera del Levante dal Dipartimento politiche della salute.

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano ha dichiarato nel suo saluto che la Puglia “è protagonista di una rivoluzione che più è veloce e più viene incontro alle esigenze dei pazienti. Stiamo provando con la trasformazione del sistema dell’emergenza-urgenza e l’istituzione di quello della telemedicina a dare ai nuovi ospedali che stiamo costruendo il ruolo di trattamento delle acuzie non altrimenti gestibili, lasciando l’ordinario anche alla gestione a casa. Sia per il benessere del paziente che per questioni di risparmio di spesa non si possono più costruire solo gigantesche istituzioni gerarchizzate con sprechi di energie e di personale. La telemedicina è in grado di fare cose straordinarie, anche con operazioni chirurgiche a distanza: questo in un’epoca in cui chiediamo la massima specializzazione e qualità ai medici per curare bene le persone. Ciò significa concentrare negli ospedali solo quello che non si può realizzare a distanza anche a casa. Mentre prima la regola era vedersi di persona, adesso il vedersi di persona sarà un’occasione da non sprecare. La telemedicina è uno strumento formidabile: la Puglia ha una responsabilità molto importante dal PNRR e speriamo che Roma non ci dia problemi per realizzarla”.

“Il futuro della sanità – ha dichiarato l’assessore alle Politiche della Salute, Rocco Palese – è digitale. Siamo in un contesto di intelligenza artificiale, con grandissime opportunità per gli operatori e per i pazienti che necessitano di cure. Abbiamo la medicina di precisione, personalizzata: la Regione Puglia sta attuando non solo quanto previsto dal PNRR, ma anche quanto previsto dai programmi generali di digitalizzazione del Paese. Abbiamo avviato sia il fascicolo sanitario che la telemedicina pe r la quale siamo regione capofila con la Lombardia. Di concerto con l’Agenas portiamo avanti progetti di altissima qualità e innovativi, che porteranno grande beneficio. Con la tessera sanitaria un giorno sapremo la storia di qualsiasi paziente dal concepimento fino alla sua scomparsa. Questo è importante non solo per l’assistenza, ma anche per la ricerca”.

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl