web analytics

“GIOCA, PENSA, VINCI”: Contrasto al Gioco d’Azzardo nelle Scuole di Lecce

Oggi è stata presentata la seconda edizione del progetto “GIOCA, PENSA, VINCI – Il lato sano del gioco”, un’iniziativa di sensibilizzazione e contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) promossa dal Dipartimento Dipendenze Patologiche della ASL Lecce in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura.

L’obiettivo principale del progetto è sensibilizzare e prevenire il Gioco d’Azzardo Patologico tra gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado nella provincia di Lecce.

“Gioca, pensa, vinci è progetto molto interessante perché è un tentativo di veicolare un messaggio, quello del contrasto del gioco d’azzardo, con una modalità innovativa. Nella prima edizione ci siamo avvalsi del teatro con cui siamo riusciti a coinvolgere, interessare, informare i ragazzi, a confrontarci con loro sui nostri servizi e sull’offerta di cura e trattamento rispetto al disturbo del gioco d’azzardo e alle dipendenze comportamentali. In questa seconda edizione il progetto si arricchisce, quindi ci sarà non soltanto il teatro ma anche laboratori di scrittura creativa, di musica. L’anno scorso il progetto è stato molto partecipato, i ragazzi se adeguatamente coinvolti, anche attraverso linguaggi diversi, rispondono con emotività e attenzione” ha dichiarato Salvatore Della Bona, Direttore Dipartimento Dipendenze Patologiche ASL Lecce.

“Sono profondamente orgoglioso di questo progetto perché rappresenta il risultato di un lavoro che ha visto la fortissima sinergia tra istituzioni (Regione Puglia, ASL Lecce e Teatro Pubblico Pugliese), sistema scolastico e operatori della cultura. Un progetto che si rivolge ai ragazzi, fornendogli competenze e conoscenze che possano dissuadere un proprio familiare o conoscente dal perseguire nel gioco d’azzardo. Uno strumento informativo e formativo per tentare di tirar via chi è già dentro quella spirale. Esprimo il mio personale ringraziamento al dirigente del Tpp Lino Manosperta e ai dipendenti per l’attenzione e la dedizione che hanno riservato a questo progetto. Un ringraziamento va all’ASL Lecce, al Dg Stefano Rossi e al Direttore del Dipartimento Dipendenze Patologiche Salvatore Della Bona” ha dichiarato il Vice Presidente del Teatro Pubblico Pugliese Marco Giannotta.

“Con progetti come ‘Gioca, Pensa, Vinci’ si ha la possibilità di approcciare nuove patologie, come la ludopatia che è una patologia strisciante, con nuovi strumenti che non sono quelli propri dei servizi ‘classici’ delle dipendenze patologiche. Sono strumenti – il teatro, la letteratura e la musica – con cui usciamo fuori dagli ambienti istituzionali e riusciamo a intercettare quel bisogno, che si annida soprattutto nelle giovani generazioni, di liberazione dalle dipendenze, in questo caso dal gioco d’azzardo. La partecipazione delle scuole è indubbiamente un valore aggiunto. Grazie a tutti coloro che lo hanno progettato e realizzato”, ha commentato il Direttore Generale ASL Lecce Stefano Rossi.

“È motivo d’orgoglio per noi che l’attività del Dipartimento Dipendenze Patologiche di ASL Lecce abbia trovato spazio, per i suoi progetti virtuosi, anche negli approfondimenti della Rai nazionale. La ludopatia è una questione intergenerazionale ma è sugli adolescenti e i giovani, sulle loro fragilità, che oggi va posto il focus. Come rimodulare la prevenzione e la terapia in base a nuove sollecitazioni, a nuovi linguaggi? Mi sembra che sia anche questa la sfida del progetto Gap per prevenire e contrastare la diffusa dipendenza da gioco” ha dichiarato Rocco Palese, assessore alla Sanità della Regione Puglia, collegato da remoto.

Le attività del progetto includono laboratori artistici di scrittura creativa, spettacoli di restituzione, incontri di sensibilizzazione e un evento finale che coinvolgerà docenti, studenti e autorità locali.

I laboratori artistici di scrittura creativa coinvolgeranno un massimo di 30 studenti per ciascun laboratorio, insegnando loro tecniche creative attraverso letteratura, musica, canto, videomaking e altro ancora. Gli studenti realizzeranno “creazioni artistiche” come testi di canzoni rap, cortometraggi o racconti incentrati sul tema del GAP. In totale si terranno 15 incontri di 2 ore ciascuno, per una durata totale di 30 ore, da svolgersi tra settembre e dicembre 2023. I laboratori si terranno a Lecce, Maglie, Tricase, Gallipoli.

Una breve performance artistica derivata dai laboratori sarà presentata durante gli incontri di sensibilizzazione presso gli istituti scolastici, seguita da interventi di specialisti (psicologi, medici o assistenti sociali) che metteranno in evidenza i segnali d’allarme per il GAP e forniranno informazioni su dove cercare aiuto in caso di problemi legati al gioco d’azzardo.

L’evento finale, previsto per il 21 marzo 2024 a Lecce, rappresenterà l’occasione per la restituzione dei risultati dei laboratori artistici, con spettacoli dal vivo e un convegno sul GAP. Compagnie artistiche come Zeromeccanico, URA Teatro, Associazione ALIBI e Cantieri Teatrali Koreja guideranno le attività dei laboratori.

Il progetto coinvolgerà diverse scuole della provincia, tra cui il Liceo Artistico “Ciardo – Pellegrino” a Lecce, il Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” a Maglie, il Liceo Statale “G. Comi” a Tricase e l’I.I.S.S. “A. Vespucci” a Gallipoli.

Questo iniziativa mira non solo a sensibilizzare sul GAP ma anche a fornire strumenti creativi e di riflessione per affrontare la questione in modo costruttivo.

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl