web analytics

Funghi: 10 regole per la raccolta sicura

Con l’arrivo dell’autunno, la natura ci regala il suggestivo spettacolo della crescita dei funghi spontanei. Tuttavia, dietro a questa pittoresca immagine si cela una minaccia silenziosa: il rischio di intossicazioni causate da funghi velenosi.

Per prevenire questo pericolo, l’Ispettorato Micologico della ASL Lecce è in prima linea con attività di controllo, certificazione e formazione.

All’interno del Dipartimento di Prevenzione della ASL Lecce, i Servizi Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) si suddividono in Area Nord e Area Sud.

Qui operano gli Ispettorati Micologici, impegnati nella prevenzione delle intossicazioni da funghi.

Questi si occupano del controllo dei funghi freschi spontanei destinati al consumo diretto, certificando la commestibilità per la vendita e somministrazione.

Inoltre, offrono supporto e consulenza in caso di intossicazioni e forniscono formazione per il rilascio del “permesso di raccolta”.

Gli Ispettorati Micologici sottolineano l’importanza di seguire alcune regole fondamentali per evitare intossicazioni da funghi:

  1. Controllo Professionale: Non consumare mai funghi senza un controllo preventivo da parte di un micologo della ASL.
  2. Moderazione: Consumare i funghi in quantità moderate.
  3. Vietato ai Bambini: Evitare di darne ai bambini.
  4. No in Gravidanza: Sconsigliato durante la gravidanza.
  5. Stato di Conservazione: Consumare solo funghi in perfetto stato di conservazione.
  6. Cottura Adeguata: Consumare i funghi ben cotti e masticarli correttamente.
  7. Conservazione Sicura: Sbollentare i funghi prima del congelamento e consumarli entro sei mesi.
  8. Luoghi Sicuri: Non raccogliere funghi lungo le strade, vicino a centri industriali e campi coltivati.
  9. Regali Controllati: Non regalare funghi senza il controllo di un micologo della ASL.
  10. Conservazione Domestica: Prestare attenzione alla conservazione domestica, evitando funghi sott’olio per il rischio di tossina botulinica.

Presso gli Ispettorati Micologici, i cittadini possono usufruire di servizi utili durante gli orari di apertura al pubblico. Tra questi:

  • Verifica della Commestibilità: Controllo gratuito per i cittadini dei funghi epigei spontanei raccolti.
  • Consigli sulla Raccolta e Conservazione: Consulenza sulla raccolta sicura, trattamento prima del consumo e conservazione.
  • Supporto in Caso di Problemi di Salute: Indicazioni su come comportarsi in caso di problemi di salute dopo il consumo di funghi.

L’Ispettorato Micologico del SIAN Area Nord si trova a Lecce, in viale Don Minzoni 6/8, Palazzo ex Inam (I° piano stanza 66), il referente è il Dott. Biagio Galante. E’ aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 12.30 alle 13.30, tel. 0832/215392 e 0832/215398, mail: sian@asl.lecce.it.

L’Ispettorato Micologico del SIAN Area Sud, diretto dal Dott. Martino Protopapa, opera in tre sedi a Maglie, Casarano e Gallipoli. Gli orari di apertura sono dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 9.

La raccolta dei funghi è regolamentata dal “permesso di raccolta”, rilasciato dai Comuni dopo un corso obbligatorio di formazione o aggiornamento.

Un modo responsabile per godere della bellezza dei funghi senza mettere a rischio la propria salute.

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl