web analytics

Violenza in corsia: aggredito brutalmente un medico al Fazzi

Nella giornata di domenica 17 settembre, un medico di turno nel Pronto Soccorso dell’ospedale ”Vito Fazzi” di Lecce è stato aggredito da un paziente e ferito. Solo il giorno prima, un altro paziente aveva rovesciato e distrutto un armadietto di medicinali, mettendo a rischio l’incolumità degli operatori. Episodi come questi, tristemente frequenti, rendono necessaria una riflessione sulla sicurezza di medici e operatori sanitari.

”Purtroppo casi di aggressioni e minacce non sono più così rari e mettono a dura prova la vita lavorativa delle strutture di Emergenza Urgenza, contribuendo a creare un clima di tensione e paura, anche tra gli utenti che, per puro caso, si ritrovano testimoni e protagonisti di episodi di violenza. Al medico ferito ieri, alla Direttrice del Pronto Soccorso e agli operatori del Reparto esprimo solidarietà, sostegno e affetto a nome della Direzione strategica- ha dichiarato in una nota il Direttore generale Stefano Rossi, commentando l’episodio di domenica.

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl