web analytics

Gli operatori sanitari in possesso di titoli di studio del pregresso ordinamento possono presentare domanda per il riconoscimento dell’equivalenza ai titoli universitari abilitanti alle professioni sanitarie. Saranno ammessi alla procedura di valutazione solo i titoli conseguiti entro il 17 marzo 1999, con i relativi corsi formativi iniziati entro il 31 dicembre 1995. 

Si può presentare l’istanza attraverso il portale dei servizi regionali, accedendo con Spid di livello 2, Carta d’identità elettronica (Cie), nuova tessera sanitaria (Ts-Cns) o altre smart card che soddisfino i requisiti previsti dalla Carta nazionale dei servizi (Cns). È richiesto anche un indirizzo di posta elettronica certificata.

I termini per la presentazione delle domande sono elencati nell’Avviso pubblico. Le scadenze differiscono in base alle professioni sanitarie per cui si chiede l’equivalenza del titolo.

Per approfondire e inviare l’istanza accedere al portale dei servizi regionali.