web analytics

Notte della Taranta 2023, 91 soccorsi e meno casi di abuso di alcol. La squadra di Asl Lecce fronteggia le emergenze

Come ogni anno nel corso del concertone della Notte della Taranta non sono mancate le emergenze. Un team di 5 infermieri, 2 medici, un Oss e 3 autisti ha prestato soccorso dal pomeriggio del sabato fino all’alba della domenica. I soccorsi effettuati sono stati 91. Numeri in calo rispetto allo scorso anno, soprattutto in relazione all’abuso di alcol.
Sono stati 91 i soccorsi effettuati dalla Postazione medica avanzata gestita del Servizio di Emergenza Urgenza 118 di ASL Lecce, dalla Croce Rossa Italiana e dal Corpo Militare della CRI – e allestita nell’area del concertone della Notte della Taranta del 26 agosto a Melpignano.
Numeri in calo, rispetto a quelli dell’edizione dello scorso anno, soprattutto negli interventi per abuso di alcol e sostanze psicotrope: tra i 91 soccorsi prestati dal pomeriggio del sabato fino all’alba di domenica, 18 sono attribuibili a ebrezza alcoolica, 10 a traumi/ferite, 3 a disturbi gastroenterologici, 19 a disturbi cardiovascolari, 7 a disturbi respiratori, 20 a reazioni allergiche e 14 ad assunzioni di cannabinoidi. In un solo caso si è reso necessario il ricovero in ospedale.

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl