web analytics

Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla: ASL Lecce si impegna nella lotta contro i disturbi della nutrizione e dell’alimentazione

Il prossimo Giovedì 28 marzo 2024, l’ASL Lecce si prepara a celebrare la Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla con un evento significativo dedicato alla sensibilizzazione e alla lotta contro i Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione (DNA). Questa giornata rappresenta un’importante occasione per riflettere sulle sfide che affrontano le persone e le comunità colpite da tali disturbi, con particolare attenzione alle strategie di prevenzione, diagnosi e cura.

L’ASL Lecce, in qualità di HUB di riferimento regionale per la cura dei DNA, si impegna a fornire tutti i livelli di assistenza necessari, compresi quelli più intensivi che operano 24 ore su 24. A tal fine, verrà presentata la Rete dei Servizi del Dipartimento di Salute Mentale di ASL Lecce per i Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione, con un focus sull’apertura del cantiere del Reparto FEEDING AND EATING DISORDERS UNIT 24H (FED UNIT 24H).

Questo reparto è dedicato alle forme più gravi di disturbi alimentari, caratterizzate da instabilità clinica e da compromissioni del funzionamento organico e psicosociale. L’inaugurazione del reparto sarà accompagnata dalla piantumazione di un albero di pesco, simbolo di rinascita e speranza per coloro che affrontano queste sfide.

Durante l’evento, saranno presentate anche quindici ragazze che hanno superato la fase critica della malattia grazie ai percorsi di cura presso il Centro per la Cura e la Ricerca sui Disturbi del Comportamento Alimentare dell’ASL di Lecce. Queste ragazze esprimeranno i loro auguri attraverso una performance artistica intitolata SEMINA, evidenziando il ruolo cruciale della cultura e dell’espressione creativa nel processo terapeutico.

I Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione rappresentano una sfida significativa per la salute pubblica, con implicazioni sanitarie, psicologiche e socio-culturali complesse. La pandemia ha aggravato la situazione, portando a un aumento dei casi e a un peggioramento del quadro psicologico e fisico per molti individui. È quindi fondamentale adottare un approccio integrato e multidisciplinare per affrontare queste sfide, garantendo interventi efficaci ed evidence-based su tutti i livelli di cura.

La Rete dei Servizi per la Cura e la Ricerca sui Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione del DSM di ASL Lecce sarà un punto di riferimento per il territorio della Regione Puglia e oltre, offrendo supporto e assistenza a coloro che ne hanno bisogno e contribuendo alla promozione del benessere e della salute mentale della comunità.

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl