web analytics

Asl Lecce: L’Associazione Cuore e mani aperte dona tre rilevatori di vene ai Reparti Pediatria

“Le vene sono come radici che collegano ogni parte di noi: per i bambini può rappresentare un trauma rilevarle.”

In occasione della Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons Michele SECCIA presso la Cappella del P.O. V Fazzi di Lecce, l’Associazione Cuore e mani aperte – OdV ha donato tre rilevatori delle vene ai Reparti di Pediatria degli Ospedali di Galatina e Scorrano e alla Chirurgia Pediatrica del Vito Fazzi. Si tratta di dispositivi utili alla riduzione del dolore e della paura nei neonati e nei bambini durante i prelievi di sangue. 
Nel corso dell’evento, sono intervenuti il Direttore Generale Asl Lecce Avv. Stefano Rossi, i Direttori Ammvi Dottssa Sonia Cioffi e Avv Marcella Turco, i Direttori di Presidio Dott Osvaldo Maiorano e Dott De Maria, i Primari Dott Carmelo Perrone, Dott Michele Pagliarulo e Dott Pietro Falli, personale tutto del Fazzi.
Il rilevatore è un dispositivo aiuta gli infermieri a trovare le vene in tempo reale e determinare il miglior punto di inserimento dell’ago. Lo strumento è composto da un illuminatore che proietta luce vicino agli infrarossi: questa viene assorbita dal sangue e riflessa dal tessuto circostante.

Condividi la notizia:

Menù

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl