web analytics

A Taranto donazione multiorgano: è la quarta in soli venti giorni

La famiglia di un giovane 44enne mottolese, deceduto per un problema neurologico, ha acconsentito alla donazione degli organi.

Si è concluso stamattina, all’ospedale SS. Annunziata di Taranto, il prelievo degli organi di un giovane deceduto a seguito di un problema neurologico. Per il 44enne mottolese, purtroppo, non c’è stato nulla da fare ma la famiglia ha deciso per un ultimo estremo gesto di altruismo, acconsentendo alla donazione degli organi.

“Manifesto la vicinanza mia personale e di tutta la Asl Taranto ai familiari del giovane e li ringrazio per aver trovato, in questo tragico momento la forza per compiere un gesto nobile e prezioso”. Ha affermato il Direttore generale Vito Gregorio Colacicco.

Gli organi prelevati al giovane sono stati destinati al Policlinico di Bari. A coordinare le operazioni il dottor Pasquale Massimilla, responsabile donazioni della Asl Taranto, coadiuvato dalla dottoressa Doriana Benefico.

Si tratta della quarta donazione in soli venti giorni, dimostrando l’importanza della cultura della donazione e il grande lavoro compiuto dalle equipe che si sono avvicendate in questa e nelle altre donazioni.

 

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl