web analytics

“Il talento degli infermieri – Arte e Scienza in evoluzione”, OPI Siena celebra la Giornata Internazionale dell’Infermiere

“Il talento degli infermieri – Arte e Scienza in evoluzione”: è questo il tema scelto dalla FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche) per l’edizione 2023 della Giornata Internazionale dell’Infermiere che, ogni anno, il 12 maggio unisce idealmente 13 milioni di infermieri che operano in tutto il mondo. Una data scelta per ricordare Florence Nightingale (nata appunto il 12 maggio 1820) fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne, ancora oggi punto di riferimento per chi svolge questa professione. Nella volontà di promuovere il valore culturale e scientifico della professione, anche OPI Siena propone un doppio appuntamento per favorire una riflessione su temi centrali per l’infermieristica.

Il primo appuntamento, in programma venerdì 5 maggio, sarà riservato agli iscritti e proporrà un importante momento di formazione sul tema “Cure palliative: tra fake e good news”. Il corso, che si svolgerà dalle ore 14.30 alle ore 18.30, avrà luogo presso la sede di OPI Siena (viale Europa, 31 – prenotazione obbligatoria).

Sarà invece dedicato ai cittadini l’appuntamento che sabato 13 maggio vedrà gli infermieri animare lo stand in piazza Gramsci dove verranno distribuiti gadget e offerte dimostrazioni pratiche con stazioni di BLS.

“La nostra professione – commenta il presidente dell’Ordine degli Infermieri di Siena, Michele Aurigi – è da tempo oggetto di cambiamenti che negli ultimi anni l’hanno profondamente trasformata e rivoluzionata. Incontrare i cittadini, confrontarsi con loro, è per noi occasione importantissima per ribadire quanto l’assistenza sia diritto di ciascuno e quanto il ruolo dell’infermiere sia centrale nel nostro sistema assistenziale. Oltre ad essere portatori di alti valori etici, gli infermieri oggi sono professionisti le cui potenzialità, già riconosciute a livello accademico e normativo, potrebbero migliorare notevolmente i servizi ai cittadini se solo le organizzazioni sanitarie in Italia riuscissero a impiegarle al meglio”.

“In occasione della giornata in cui celebriamo la nostra professione e ricordiamo la figura di Florence Nightingale, voglio rivolgere un sincero ringraziamento a tutti i colleghi che con orgoglio e dedizione si impegnano ogni giorno per garantire assistenza, tutela e promozione della salute: una mission non sempre facile, infinitamente delicata ma assolutamente meravigliosa”. Conclude Michele Aurigi.

 

 

Condividi la notizia:

Chi siamo

Quotidiano online sulla sanità pugliese in particolare sulla provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. Per inviare i vostri contributi: pugliasanitanews@gmail.com

Ultime notizie

  • All Post
  • Alimentazione e benessere
  • Ambiente & Salute
  • Associazioni
  • Attualità
  • Avvisi
  • Aziende
  • Bari
  • Bat
  • Brindisi
  • Cura e Cultura
  • Diritto & Salute
  • Eventi
  • Farmacia
  • Foggia
  • Fondazioni
  • Internazionali
  • Interviste di PugliaSanita
  • Lecce
  • Mi curo di te
  • Nazionali
  • News
  • Prima pagina
  • Primissima
  • Redazione
  • Regionali
  • Ricerca
  • Rubriche
  • Senza categoria
  • Sport e Salute
  • Taranto

© 2023 Created by Bpmsoft Srl